intervista valentina tricarico

Ti abbiamo parlato dei benefici di MyLivia già in due occasioni.
In questo articolo abbiamo esaminato le domande più frequenti delle consumatrici, dando le risposte ai dubbi che potresti avere anche tu. In quest’altro invece abbiamo raggruppato alcune delle opinioni della comunità medica riguardo alla funzionalità e l’utilità del dispositivo.
Se ci stai seguendo su Facebook e Instagram avrai notato che le donne e le ragazze che hanno provato MyLivia ne sono più che entusiaste!
Ecco perché abbiamo scelto di dedicare questo blog post ad una chiacchierata con una di loro: Valentina ha trent’anni e oggi ci racconterà qualcosa di sé, di come era abituata a gestire i dolori mestruali e della sua esperienza con Livia.

Ciao Valentina! Intanto, grazie di essere qui con noi e di voler condividere la tua esperienza con MyLivia con le nostre lettrici.

Ci racconti un po’ di te? Cosa fai nella vita, quali sono le tue passioni e i tuoi hobby?

Grazie a voi per darmi la possibilità di condividere la mia bellissima esperienza con Livia attraverso questa intervista. Cosa raccontarvi di me… Nella vita sono una cassiera di un centro commerciale nella mia città natale, ma la mia più grande passione è sempre stata la fotografia e la moda. Il mio hobby preferito, da come sicuramente si sarà capito, sono i social. Da qualche anno mi occupo del mio profilo Instagram, pubblicando e postando foto di tutto ciò che mi circonda e tutto ciò che mi piace condividere con i miei followers.

Parliamo di mestruazioni. Hai mai avuto problemi legati a dolori o crampi causati dal ciclo?

Ho trent’anni di cui quindici di ciclo e dolori mestruali, sempre puntuali, come se fossero un orologio svizzero. Di anno in anno sono sempre più dolorosi  e quasi impossibili da alleviare.

Questi episodi hanno in qualche modo intralciato le tue attività quotidiane?

Certo che sì. Molte volte a causa dei dolori mestruali evitavo di fare qualsiasi attività, dalle attività giornaliere a quelle più banali, come un’uscita con amiche o una serata. Ultimamente i crampi soprattutto, si sono fatti più intensi e dolorosi portandomi a passare le giornate sul divano o nel letto.

Come eri abituata a gestire i dolori causati dalle mestruazioni? Sentirsi sé stesse è anche saper comunicare i propri desideri.

Ho provato ogni sorta di antidolorifico: dalle bustine, alle capsule, ai cerotti e qualsiasi altra sorta di medicinale che mi consigliavano in farmacia ma con scarsi risultati. Soldi buttati, in tutti i sensi. Sono arrivata al punto di rassegnarmi all’idea di trovare una soluzione a questo problema.

E ora arriviamo a noi e a Livia. Qual è stata la tua prima impressione quando hai visto il device?

La mia primissima impressione quando ho ricevuto Livia è stata curiosità pura. Non avrei mai immaginato che, un dispositivo elettronico cosi piccolo, sarebbe stata la mia salvezza.

mylivia

Sappiamo che ormai utilizzi Livia da un po’. Quali sono stati i benefici che hai tratto dal dispositivo?

Livia per me è stata la riscoperta del sorriso nei giorni del ciclo mestruale; la speranza di aver finalmente trovato un rimedio funzionale e non nocivo per me contro i fastidiosissimi dolori mestruali.

Questi benefici hanno avuto un impatto positivo sulla tua vita quotidiana?

Da quando ho scoperto Livia, non ne posso più fare a meno. È sempre con me, al lavoro, ad un aperitivo con le amiche o sul divano davanti ad un bel film. Mi dimentico di avere il ciclo e i dolori mestruali sono ormai un lontano ricordo.

Consiglieresti Livia ad altre ragazze e donne che hanno a che fare con i dolori mestruali? Se sì, perché?

Assolutamente si!! Livia mi ha cambiato vita e soprattutto ha cambiato il mio approccio, da anni negativo, con il ciclo mestruale.  I dolori mestruali non devono essere un impedimento o un motivo per privarsi di fare ciò che si vuole durante il periodo mestruale.

Grazie Valentina. Prima di lasciarci, ti va di condividere una tua considerazione o un pensiero in merito alla salute e il benessere femminile?

Le statistiche degli ultimi anni indicano che otto donne su dieci soffrono di dolori mestruali definendoli insopportabili. Io sono STATA una delle otto.

I dolori mestruali non sono più un incubo, e non devono più esserlo per nessuna donna.  

Concludo ringraziandovi per questa intervista, che mi ha dato modo di parlarvi della mia sincera esperienza con Livia, e soprattutto di avermi aiutata a dimenticare i dolori mestruali.  Grazie LIVIA.

Vuoi provare i benefici di MyLivia in prima persona? Utilizza il codice SCOPRI15 per avere uno sconto del 15% sul tuo primo acquisto del Kit completo MyLivia*. Che aspetti? Scordarsi dei dolori mestruali non è mai stato così facile!

*Sconto non cumulabile con altre offerte o promozioni in corso

codice sconto